Il Picchio Rosso Maggiore.

Vivendo in campagna, non è raro vedere ogni giorno, una vasta gamma di fauna aggirarsi nei dintorni di casa, e del canale che passa fuori da casa mia.
Insomma, ne vedo delle belle.

E le foto, da amante della fotografia, non mancano mai. Visto che il mio blog parla di giardinaggio e di natura, perchè non dedicare uno spazio anche per loro, animali della natura?

Alla fine, una mia nuova passione pian piano avanza, e si tratta proprio del birdwatching. Adoro la campagna, ogni giorno si osserva qualcosa di nuovo.

 

Vi racconto del Picchio Rosso Maggiore (Dendrocopos Major).

E’ dall’anno scorso, che mi sono accorta della presenza di questi magnifici uccelli nei dintorni di casa, non ne avevo mai visti prima, ed ecco perché la fotografia aiuta il contatto con la natura. Prima non ci facevo caso, ma cercando soggetti da fotografare, l’obbiettivo scruta cose che non immaginereste neppure.

Eppure con i picchi e gli uccellini in genere, la storia è diversa, loro hanno prima incuriosito e conquistato il mio udito, e tutt’ora lo fanno, e poi l’obiettivo della mia macchina. Dall’udito si passa alla ricerca, quando eccoli li!! Su un albero di Cercis Siliquastrum, una coppia si insegue.

Era il 3 maggio di esattamente un anno fa, il 2015, che i miei occhi si sono illuminati alla vista di questa scena d’amore, in un paesaggio così romantico che dà contorno a questa storia d’amore. Questi uccelli bianchi, neri e rossi, dal becco nero e lungo, e belli grandi.

Da allora, se si aggirano nei dintorni, li vedo sempre, ho imparato soprattutto ad osservare, e come dice la comunissima frase “quando impari ad andare in bicicletta non lo dimentichi più”, beh, esattamente questo è il rapporto profondo instaurato con la natura, la conoscenza di versi, canti, luoghi… e anche qui c’è sempre da imparare, ma una volta che lo hai fatto difficilmente te lo dimentichi. E lo consiglio a tutti un contatto con la natura così profondo.

 

Sono sempre stati presenti i Picchi quest’anno, anche in inverno, si vedevano volare un po’qua e un po’di la, in cerca di qualche prelibatezza, probabilmente. Finché da poco tempo, si sono di nuovo stabiliti, stavolta però sulla Betulla, dove sono presenti anche altri buchi (nidi).

 

Sono giorni di grande lavoro questi. E tra un picchiettare e l’altro, si danno continuamente il cambio. Picchiettano, si guardano attorno, sputano fuori dal nido trucioli di legno, e così tutta la giornata.

IMG_1058
Picchio Rosso Maggiore 18.05.16

Tra l’altro, quando si accorgono della presenza di qualcuno, ti guardano, e girano attorno all’albero (quest’inverno anche attorno a palo perché stavo cercando di fotografarne uno), per nascondersi, e non farsi vedere, con quel modo bizzarro che hanno di camminare sugli alberi, e si vede bene che ti guardano, girano girano, come a giocare a nascondino.

IMG_1052
Picchio Rosso Maggiore 18.05.16

Ma oggi pomeriggio, si son dati molto da fare.

Qui giù il maschio. Si nota, perché ha la macchia rossa dietro la nuca.

Dopo di che, assieme, per darsi il cambio. In alto il maschio e in basso la femmina. Ogni volta che si vedono l’un l’altro arrivare da lontano, si spostano, in qualsiasi direzione, per poi volare via. Il maschio, qui nella foto, era andato parecchio in alto, e dopo un po’ è volato via.

IMG_1084

Ecco la femmina, che non ha la macchia rossa dietro la nuca.
Va al nido, lavora, e poi si sposta verso sinistra, scende giù, e sbuca, dopo un po’,vicina al nido sulla destra, per tornare a lavoro.

E di nuovo il cambio. Come sono belli assieme. Una coppia di Picchi che costruisce il loro nido 🙂

IMG_1115

E poiché, appunto, tutta oggi erano particolarmente indaffarati, ho pensato bene di riprenderli.

 

Scheda del Picchio su Wikipedia

Buon birdwatching a tutti gli appassionati, e buon giardinaggio :mrgreen:.

Annunci

10 commenti Aggiungi il tuo

  1. Giusy ha detto:

    Stare a contatto con la natura è bellissimo…mi rilassa tantissimo! Stupendo questo reportage sul picchio rosso, s’impara molto più stando a contatto con gli animali che sui libri di scuola! 🙂 A presto!

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Anche a me rilassa davvero moltissimo il contatto con la natura 🙂
      Grazie Giusy :). Infatti credo proprio anche io, osservarli e studiarli personalmente è tutt’altra cosa, i libri di scuola danno solo un idea :).
      A presto Giusy.

      Liked by 1 persona

  2. chiara caviglioni ha detto:

    bravissima….
    speriamo tu riesca a fare le foto anche a piccoli,cosi li possiamo vedere anche noi
    ciao

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Grazie :). Eh spero davvero di vederli, e le foto le farei di sicuro 🙂 :). Sarebbe bellissimo seguire le fasi dei primi voli e di crescita :):)
      Ciaoo 🙂

      Mi piace

    1. Patalano Federica ha detto:

      Ti ringrazio moltissimo del commento relaxingcooking 🙂

      Liked by 1 persona

  3. Waves ha detto:

    Bellissimiii!! 🙂 🙂
    Anche io quando vedo scene di “mettere su casa e famiglia” mi intenerisco moltissimo 😉
    Anche in questi giorni.. vedo le rondinelle che anche loro si scambiano di posto mentre costruiscono il nido e notiziona!!!… la femmina si è messa a covare!! 🙂 🙂 🙂 sono felicissima! 🙂 adesso comincerò a fare il countdown dei 15-20 gg.. 😀
    Auguri di vedere i piccolini e di essere complice di questo gioco meraviglioso.. 🙂 e complimenti davvero per il bellissimo blog e tutto l’impegno che ci metti 😉
    Un salutone

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Ciao Waves 🙂
      Grazie.
      Ti capisco 🙂 La tenerezza è tanta, i lavori continuano, non ho osservato bene il punto in cui sono arrivati ma si sente picchiettare ancora 🙂
      Che meraviglia le rondinelle, dai dai manca poco e ci mostri i piccoli allora :). E’ un emozione che capisco bene 🙂
      Grazie Waves, auguri anche a te :). Grazie mille anche per i complimenti 😀
      Un caro saluto Waves 🙂

      Mi piace

    2. Waves ha detto:

      Auff non posso mettere mi piace 😀
      Grazie millissime delle belle parole!! 😉

      Liked by 1 persona

    3. Patalano Federica ha detto:

      Ma di nulla Waves :mrgreen:. Anzi 🙂 ci mancherebbe. Eh ormai lo vedo da registrata, però si penso che i mi piace li riescano a mettere solo quelli registrati a wordpress.

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...