Le giornate dei sughi di pomodoro

Poco tempo fa ho parlato del sugo di pomodoro a freddo, ma essendo arrivati 60 kg di pomodori a casa, è il momento di farne di vari tipi, per conservarli nella dispensa.

E io voglio spiegarne i vari procedimenti.


Occorrente:

Pomodori
Basilico
Coltello
Tagliere
Pentole
Cucchiaio di legno
Mestolo
Passa verdure
Piatti
Frullatore ad immersione
Barattoli
Imbuto
Canovacci
Etichette


Prima di iniziare


Si lavano barattoli, o ancora meglio si sterilizzano, facendoli bollire in acqua, dopo di che si estraggono senza toccarne l’interno, e si mettono ad asciugare a testa in giù.IMG_3703


SUGHI A CALDO


[11.08.16]

Si da una lavata ai pomodori.

IMG_3705

Poggiati sopra la tovaglia, con un altra sopra si asciugano.

IMG_3708

E si inizia…

Ogni pomodoro si taglia a pezzetti.

IMG_3706

Man mano che si tagliano si mettono nella pentola.

Riempita del tutto, si mettono sul fuoco e si lasciano col coperchio, girandoli ogni tanto con il cucchiaio di legno. Questo è il momento in cui vanno più controllati, per fare in modo che non si bruciano sotto.

Man mano si spappoleranno e diventeranno sempre più sugosi, vanno girati spesso e quando incomincio a vedere le bolle da ebollizione, si può togliere il coperchio, in modo che si addensino; vanno sempre girati ogni tanto.

IMG_3712

Quando la schiumetta è aumentata aggiungo il basilico, mescolo, e poi spengo il fuoco.

IMG_3713

Si lascia raffreddare, dopo di che è il momento di passarli nel passa verdure, che dividerà polpa da bucce e semi

IMG_3714


FASE 2.1


A questo punto una parte di sugo lo lascio così, bello passato.

IMG_3717

E con un imbuto si imbarattola.

IMG_3721

IMG_3722


FASE 2.2


Al restante sugo che ho passato, aggiungo le bucce e i semi (scartati dal passa verdure) e passo tutto con il frullatore ad immersione.

IMG_3718

Dopo di che, anche questi si versano nei barattoli.

IMG_3719

IMG_3720


FASE 3


E’ il momento di chiudere i barattoli (mi raccomando di non stringere troppo, ma nemmeno troppo poco), e si può preparare la pentola per la sterilizzazione e il sottovuoto.

Sul fondo uno canovaccio, posiziono poi i barattoli ben avvolti da altri canovacci, e perchè no si riutilizzano i vecchi calzini, inserendo all’interno un barattoli per ogni calzino.

Poggiato i barattoli nella pentola si versa poi acqua fredda fino a coprirli x 2,5 centimetri, si accende il fuoco, e si aspetta che inizia a bollire: da quel momento in base alla capienza del barattolo si attende, in questo caso i barattoli più grandi sono di 1 kg quindi attendo 20 minuti.

IMG_3723

Passati i 20 minuti si spegne, e non vanno tolti, ma si lasciano nella pentola finché l’acqua non raffredda del tutto (da mezza giornata fino a un giorno intero).


FASE 2.3


[12.08.16]

La mattina dopo altri pomodori. Un’altra distesa. Ma a me diverte un mondo 🙂

IMG_3730

IMG_3731

Oggi ho dedicato la preparazione al sugo di pomodoro a caldo con bucce e semi, quindi non ho passato col passa verdure, ma una volta raffreddato il sugo ho passato un po’ il frullatore ad immersione, e via nei barattoli.


VOTA SU DIGGITA 


SUGO A FREDDO CON STERILIZZAZIONE


Per i più sbrigativi c’è un modo un po’più veloce: tagliati i pomodori a pezzetti si mescolano con le spezie preferite, si inseriscono direttamente nel barattolo, si pressa bene, si chiude, e si sterilizza.

IMG_3733

Ma preferisco la preparazione lunga.


SUGO A FREDDO


In più ho dedicato un barattolone per il sugo a freddo (rimando all’articolo Sugo di pomodoro)

IMG_3732

Questo non lo sterilizzo, anche perchè finisce in fretta.


(13.08.16)

Giorno finale. E’ rimasto un cassettino e qualche altro pomodoro.

Li ho tagliati, messi sul fuoco, e al posto del basilico (che era finito) ho messo l’origano.

Il procedimento è lo stesso. E stasera passata con il frullatore, passaggio nei barattoli, e poi sterilizzazione.


E per questa volta i 60 kg di pomodori sono stati preparati.

Conserve pronte per la dispensa.


Un buon libro sulle tradizioni da non perdere, e che consiglio è:

Autosufficienza in Fattoria, Dispensa e Cantina
Acquista Online su IlGiardinodeiLibri.it

Annunci

20 commenti Aggiungi il tuo

  1. Pupazzovi ha detto:

    La mitica conserva….
    Anche a casa mia la si faceva

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      E’ speciale!! Mi dispiace che sono molto pochi a farla, non è bello che molte tradizioni vadano perdute.

      Mi piace

    2. Pupazzovi ha detto:

      Noi la si faceva alla “piemontese” cioè con i gusti : carote, sedano e altro cotto con i pomodori. Il tutto però doveva avere una consistenza spessa….

      Liked by 1 persona

    3. Patalano Federica ha detto:

      Buonissime le conserve così!! Che delizia.

      Liked by 1 persona

  2. dell’Orto quest’anno i pomodori sembrano non finire veramente mai! Abbiamo già fatto due preparazioni a caldo, per un totale di piu 50 vasetti e le piante non hanno intenzione di smettere di produrre… l’invasione dei pomodori da sugo 😁

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Che bello! 😀 😀
      Quindi di lavoro ce n’è e fino al prossimo anno c’è anche il buon sugo casalingo 🙂

      Liked by 1 persona

    2. Già, quello genuino che se sporca la tovaglia poi va via in lavatrice, non come quello che si acquista in vasetto che lascia la macchia arancione anche se sfreghi con tutte le tue forze!

      Liked by 2 people

    3. Patalano Federica ha detto:

      Si infatti, non me lo dire. Ho notato anche io. Chi sa che ci pasticciano.
      Meglio le cose fatte in casa. Sai cosa ci metti almeno.

      Liked by 1 persona

  3. Io la faccio solo quando mi regalano i pomodori, ma è una faticaccia perchè sono da sola e perchè è sempre nel periodo in qui spargono il letame e ci sono mosche ovunque.

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Eh infatti è un lavorone soprattutto se da soli, capisco.
      E poi le mosche davvero non aiutano. Per fortuna ne giravano poche in questi giorni.

      Liked by 1 persona

  4. Mile81 ha detto:

    Ma che bello questo post sulla conserva di pomodoro. Una volta io disponevo di quella dei miei nonni fatta rigorosamente in casa ed era tutta un’altra cosa!!! W i pomodori e le ricette di un tempo!!!!

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Grazie Mile 🙂
      Eh puoi dirlo!! Tutt’altro fatta in casa, come tutto del resto 🙂

      Liked by 1 persona

  5. AleB. ha detto:

    Effettivamente avere i pomodori nell’orto è una risorsa per tutto l’anno. D’estate li si mangiano in tutti i modi e per gli altri mesi si ha una dispensa infinita di sughi e passate

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Vero vero l’orto è un’importantissima risorsa! 🙂
      Essenziale.

      Liked by 1 persona

  6. infuso di riso ha detto:

    BELLA L IDEA DELL ORIGANO CASPITA FEDERICA POTEVO PORVARCI PURE IO..NON SO SE MI SONO RIMASTI POMODORI IN BISOGNO PER FARNE ANCORA VEDREMO..CMQ SE CE N ‘è UN VASETTO CON ORIGANO LO VOGLIO PROVARE..
    GRZ CARA E BUON FERRAGOSTO

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Certo, speriamo che te ne sono avanzati allora, così li fai anche tu.
      Fammi sapere 🙂
      Grazie a te Dani 🙂 E buon ferragosto 🙂

      Liked by 1 persona

  7. Waves ha detto:

    Intanto complimenti, chissà che lavoro!! 😛 E che buon sugo, sicuramente più buono di quello del supermercato e reso gustoso dal lavoro fatto 🙂
    E poi ti suggerisco un’altra ricetta: prova i pomodorini essiccati sott’olio….. sono buonissssssimi!!! 🙂 🙂
    Ciao ciao 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Grazie mille Waves 🙂
      Eh sono stati giorni intensi.
      E posso confermarlo 😀 Buonissimoooo 😀
      Grazie per i suggerimento, ci proverò allora 🙂 Graziee
      Ciao Waves 🙂

      Mi piace

  8. angelaaloe ha detto:

    anche dalle mie parti si fanno le conserve di pomodoro …anche se un pò si stanno perdendo queste tradizioni 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Si purtroppo è una cosa che ho notato anche io, e da molto dispiacere, tutte le belle tradizioni purtroppo man mano stanno andando diminuendo, speriamo le cose cambino 😦

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...