Super Food di David Wolfe

La natura ci regala innumerevoli, e meravigliosi frutti. Come ben si sa, in commercio ci sono miriade di nuovi e curiosi prodotti, provenienti da altri luoghi. Dalle bacche di goji, che personalmente ho provato nello yogurt e sono deliziose, ed ho pure seminato (ovviamente 🙂 )..

..all’alga spirulina, di cui sono rimasta sorpresa ma ne ho visto anche la novità: il gusto gelato. Anche l’aloe vera, ben nota da molto tempo, possederne una pianta a casa è utile (e non mancherà un articolo anche su essa). Come cibi che già sono noti sulle nostre tavole come il miele, il cocco o il delizioso cacao.
Sono prodotti molto salutari ed energetici, ognuno con le sue proprietà, ed integrarne alcuni nella propria dieta, fa bene. Ad esempio le bacche di goji hanno delle strabilianti proprietà, infatti sono chiamate anche frutti della longevità. Come sono invece più note anche le proprietà della pappa reale o del miele, e degli altri prodotti che le api producono.

Tutto ciò che c’é da sapere su questi cibi, lo si trova su questo bel libro di cui voglio parlare: Super Food l’alimentazione è la medicina del futuro di David Wolfe, 387 pagine. David Wolfe è un crudista, ed è un esperto per quanto riguarda questo tipo di alimentazione naturale.

Super Food - David Wolfe

Nel libro parla dei cibi descrivendoli nelle loro caratteristiche, e, inoltre, con tantissime ricette per ognuno di questi alimenti. E poi le ricette, si sa, non bastano mai, soprattutto per quegli alimenti che non sono mai stati usati in casa, e che pian piano si impara a conoscerli. Possono essere integrati in qualsiasi ricetta, e in qualsiasi modo. Questo libro quindi è perfetto da consultare perchè racchiude in se la descrizione di tutti questi alimenti ben dettagliata, in modo da sapere sempre cosa si sta mangiando, o come modificare la propria dieta, aggiungendo qualche beneficio in più, grazie a questi piccoli doni della natura e soprattutto come usarli.

Nel libro si trovano informazioni su: bacche di goji, cacao, maca, miele, polline, pappa reale, propoli, alga spirulina, alghe verdi-azzurre, fitoplancton, aloe vera, semi di canapa, noci di cocco, açaí, bacca di camu camu, clorella, bacche inca, alga kelp, noni, yacón.

Basta usare anche solo uno di questi cibi, integrandolo ogni giorno regolarmente nella propria dieta, così da vederne i benefici col tempo, e magari aggiungerne anche più di uno perchè no? 🙂 Fanno benissimo alla salute, e oltre a moltissime proprietà posseggono anche molti nutrienti.

Annunci

20 commenti Aggiungi il tuo

  1. Francesca ha detto:

    Avevo visto la scorsa estate in un bel garden la pianta delle bacche do goji, abituata a vederle e consumarle mi ha incuriosita un pò anche se non so se può adattarsi proprio bene al clima….
    Le bacche sono deliziose, oramai si trovano quasi in tutti i supermercati ed hanno un sapore che personalmente trovo ideale sia da consumare così, ma anche aggiunto a ricette dolci o addirittura salate!

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Infatti sono davvero deliziose le bacche, non sapevo anche nei salati, io per ora le ho usate solo nello yogurt.
      Per la pianta anche quella ormai la si trova in giro 🙂 E ti confermo che da noi può essere benissimo mantenuta, resiste anche ai -20° se non di più.

      Liked by 1 persona

    2. Francesca ha detto:

      Arricchiscono molti piatti, a me piacciono per esempio con i formaggi oppure anche nelle insalate, le trovo deliziose in un mucchio di diverse ricette!

      Liked by 1 persona

    3. Patalano Federica ha detto:

      Beh allora dovrò provare anche io in svariati modi 🙂 chi sa come sono 🙂 mi incuriosisce.

      Liked by 1 persona

    4. Francesca ha detto:

      a me hanno ricordato molto i fichi secchi la prima volta che le ho assaggiate, sono dolci ma non stomachevoli, penso che valga la pena davvero provarle anche solo per curiosità 🙂

      Liked by 1 persona

    5. Patalano Federica ha detto:

      Infatti sono buonissime, le mangiavo anche così, senza nulla.
      Concordo concordo per il fatto di assaggiarle 🙂

      Mi piace

  2. giovanna ha detto:

    Molto interessante questo libro! grazie

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Grazie a te che sei passata di qui 🙂

      Liked by 1 persona

  3. Paola ha detto:

    Grazie della segnalazione, per chi si occupa di cucina non si finisce mai di imparare. L’aloe ce l’ho, proverò a coltivare le bacche di goji …

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Di niente, ci mancherebbe 🙂
      Infatti le ricette sono infinite, miriade di combinazioni, miriade di possibilità 🙂
      L’aloe è bellissima e molto resistente. Il goji lo sto coltivando appunto da seme, quindi la piantina è piccola, ma è anch’essa molto resistente una volta cresciuta.

      Liked by 1 persona

  4. milesweetdiary ha detto:

    Utile segnalazione. Grazie!

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Grazie a te Mile per il passaggio 🙂

      Liked by 1 persona

  5. E come si pianya sto goji e dove lo coltivano?

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Beh puoi partire dal seme, come dalla pianta già cresciuta. Lo puoi coltivare in piena terra o in vaso 🙂
      Ci sono anche coltivazioni in Italia.

      Liked by 1 persona

    2. Patalano Federica ha detto:

      Si, ormai è una pianta che sta diventando abbastanza comune 🙂

      Liked by 1 persona

    3. Casco giù dal pero come al solito

      Mi piace

    4. Patalano Federica ha detto:

      Beh sarebbe comunque difficile sapere tutto su tutte le piante coltivate visto che ne esistono un’infinità 🙂 però si ormai ha preso ben piede 🙂

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...