Cinciallegra: Parus Major

Mi affaccio alla finestra, e in alto, ogni giorno vedo loro.

Ecco la prima

img_5694
17.01.2017

Sempre la prima cincia, vista però dalle stanze di sopra.

E poi la seconda.

img_5705
17.01.2017

Inoltre qui le abbiamo tutte e due.

img_5706
17.01.2017
img_5707
17.01.2017

La Cinciallegra

Fa parte dell’ordine dei Passeriformi, e della famiglia dei Paridi.

A differenza del Pettirosso, la Cincia è più in allerta, appena sente qualche rumore si allontana, e per tornare ci mette una mezzoretta (anche meno), a differenza del pettirosso che dopo 5-10 minuti è di nuovo li. Però anche lui si può avvicinare all’uomo, basta un po’di pazienza.
E’ un uccellino molto vivace, tante volte per fotografarlo ci ho messo davvero molto tempo, con l’obiettivo era un continuo inseguimento, ma in questi giorni ventosi la cosa è più semplice.
Come per il pettirosso, si tratta di un uccellino aggressivo, territoriale.
Le piacciono zone boschive, zone con alberi.
E’ insettivoro.

Si ciba di:

  • Insetti, le sento e vedo spesso attaccate alla zanzariera della finestra che si tirano giù i cimici.
  • Larve
  • Grasso semi, semi di girasole
  • Bacche come ho detto molte volte pizzicano i cinorrodi di rosa Helenae, come anche le bacche di cotoneaster
  • Inoltre a primavera li vedo pizzicare vicino ai germogli verdi, probabilmente trovano i piccoli bruchi delle rose.
  • Frutta
  • Frutta secca sgusciata
  • Biscotti, torte e panettone sbriciolati

Come sempre ricordo la somministrazione di cibo solo d’inverno e poi da primavera all’autunno faranno da soli.

Non dare cibo speziato, salato o cotto agli uccellini

Ed ora vi lascio al video, è fatto attraverso finestra e zanzariera.

Per sentire il canto cliccare qui: Cinciallegra su Canti-uccelli.it

Rimando al mio primo articolo: Alati della natura

 

VOTA SU DIGGITA 

Annunci

24 commenti Aggiungi il tuo

  1. Francesca ha detto:

    Quando avevo i girasoli in giardino si riempivano ogni anno di cardellini, che animali meravigliosi!
    Anche questi uccellini sono splendidi ma non credo di averli mai visti 😣

    Liked by 2 people

    1. Francesca ha detto:

      Uhm fagioli non ne avevo, ma i semini dei girasoli se li sono sbafati alla grandissima…..

      Liked by 2 people

    2. Ah ah ah ah ah se vuoi ho dei semi di lino eh eh eh eh buona domenica cara

      Liked by 1 persona

    3. Patalano Federica ha detto:

      A me i semini già in mix per uccellini li lasciano tutti li, preferiscono i cinorrodi, e il pettirosso il formaggio e le briciole di brioche.
      Però so che i semi di girasole sono graditi, quelli di lino sono da provare 😀

      Liked by 1 persona

    4. Beh li tengo da parte allora eh eh eh

      Liked by 1 persona

    5. Patalano Federica ha detto:

      Si si, sappimi dire se arriva qualcuno a mangiarli 🙂

      Liked by 1 persona

    6. Patalano Federica ha detto:

      Che belli i cardellini, ecco dal vivo non ne ho ancora visto uno, a meno che in passato non ne abbia visti.
      Ma dai? Non le hai mai viste le cince?

      Mi piace

    1. Patalano Federica ha detto:

      Sono stupende poi in inverno che si gonfiano 🙂

      Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Tutti gonfi per superare l’inverno 😀

      Liked by 1 persona

  2. Ale ha detto:

    Bellissime! Anche da me vengono, in genere in coppia; le adoro, sono degli uccellini stupendi!

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Infatti anche da me sono in coppia, ho notato che stanno sempre insieme, ovviamente poi vanno anche da sole in giro, ma spesso se ce n’è una nelle vicinanze c’è l’altra.
      Son bellissimi 🙂

      Mi piace

  3. sidilbradipo1 ha detto:

    Cicciosissima, questa cinciallegra: s’è magnata tutti i semi del tuo giardino 😛
    Bacio
    Sid

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      😂😂😂😂
      Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii stanno sempre a mangiare 😂
      dall’autunno che son pronte le bacche di cotoneaster le senti fuori dalla finestra fare un disastro, e poi sulla zanzariera a caccia di cimici, e sulla rosa dietro i cinorrodi, e poi ai bruchi, inoltre scendono anche sotto dove stanno i vasi, ma non ho mai trovato i vasi in quel punto dissotterrati, solo quelli che stanno nel giardino (dove avevo seminato le rose nel 2015) sono stati scavati, hanno mangiato i semi non germogliati, certo è che non so quale dei tanti ospiti del giardino sia stato, ma non importa 🙂 Almeno sono stati utili a qualcosa 🙂

      Liked by 1 persona

    2. sidilbradipo1 ha detto:

      Buongustaie 😛

      Liked by 1 persona

    3. Patalano Federica ha detto:

      Vero? 🙂 è un po’ di giorni che si vedono distanti, daltronde con il fatto che faccio i video al pettirosso esco fuori ed entro quindi è un po’un trambusto, ma comunque oggi ne ho vista una sulla pianta più un la che becchettava, sembrava un picchio 🙂

      Liked by 1 persona

  4. Laura Caratti ha detto:

    Un altra cosa che abbiamo in comune… in inverno che vuoi fare! Guardare cince e pettirossi è sempre un bel vedere

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Hai proprio ragione Laura!! 🙂 ed è un’attività meravigliosa, il birdwatching è favoloso 🙂

      Liked by 1 persona

  5. Maria ha detto:

    bello 🙂 e grazie per i consigli 🙂

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...