Attacco alle Malattie del Cervello – Paolo Giordo

Purtroppo si sa, che il corso della vita, che sia dall’inizio o quando si arriva alla vecchiaia, spesso e volentieri, riserva anche delle brutte malattie, che fanno sta male chi le ha, e chi gli sta vicino. Inoltre queste malattie che colpiscono il cervello sono in forte aumento.


 

Attacco alle Malattie del CervelloPrevenire e curare con metodi naturali: sclerosi multipla, parkinson, alzheimer, miastenia gravis, sla, fibromialgia, sindrome da fatica cronica. di Paolo Giordo. Pagine 167.

L’autore è medico omeopata, fitoterapeuta e nutrizionista, in Toscana e Emilia Romagna. Ha scritto anche il libro Alimentazione terapeutica.

Nel libro si parla di queste malattie del cervello, spiega perchè attaccano, per tutta una serie di questioni ambientali, climatiche, di cambiamento e inquinamento, dal cambiamento di alimentazione col passare degli anni, per via del mutamento dello stile di vita, che ha abituato in modo errato per il benessere della persona, e per via di tutti quei componenti che si trovano nei cibi, e pure dei farmaci stessi e via dicendo.

Inoltre spiega perchè non funzionano le terapie contro queste malattie, aiutando con consigli utili per combattere queste malattie. Come una dieta adeguata o digiunare, fare sport, quindi esser meno sedentari, idratarsi, e moltissimo altro ancora. Insomma riprendere in mano la propria vita seguendo un corretto stile di vita. Inoltre parla anche dello stress, come è collegato con queste malattie.

Riporto l’indice del libro:

Capitolo 1 – Il rapporto uomo-natura: l’impatto con le profonde modificazioni ambientali

  • I cambiamenti climatici
  • I cambiamenti alimentari
  • I cambiamenti culturali
  • I cambiamenti sociali

Capitolo 2 – Il peso dell’inquinamento sul nostro sistema immunitario

  • Il sistema immunitario
  • Centinaia di sostanze tossiche

Capitolo 3 – Condizioni di sviluppo delle malattie neurodegenerative e autoimmuni

  • Aggregazione di proteine e infiammazione
  • Metabolismo dei glucidi e neurodegenerazione
  • Fattori fisici
  • Farmaci neurotossici
  • Additivi alimentari: la dose quotidiana di veleni
  • Metalli tossici
  • La connessione infettiva
  • Un ospite inquietante: la candida
  • L’aggressione tecnologica

Capitolo 4 – Le malattie: descrizione e caratteristiche

  • La sclerosi multipla (SM)
  • La malattia di Parkinson
  • La malattia di Alzheimer
  • La sclerosi laterale amiotrofica (SLA)
  • La miastenia gravis
  • Le malattie collegate con lo squilibrio immunitario: fibromialgia e sindrome da fatica cronica

Capitolo 5 – Sostanziale inefficacia delle terapie convenzionali

  • Malattie “non suscettibili di cura” con i farmaci tradizionali

Capitolo 6 – Come far fronte al mutamento generale

  • Modificare l’ambiente in cui viviamo
  • Modificare l’alimentazione
  • La dieta Kousmine
  • La dieta Gerson
  • La dieta mediterranea
  • La paleodieta
  • La dieta senza glutine e caseina
  • Grassi sì e grassi no
  • Cibi crudi o cotti?
  • Una metodica non nutrizionale: il digiuno
  • Attività fisica e cerebrale
  • Idratare corpo e cervello
  • Terapia chelante
  • Fitoterapia e omeopatia

Capitolo 7 – La vitamina D: il sole della vita

  • La regolatrice del sistema immunitario
  • Alte dosi di vitamina D e malattie neurologiche

Capitolo 8 – Nutrire i mitocondri: la via nascosta

  • La produzione di ATP da parte della mielina
  • Integratori nutrizionali attivi nelle malattie neurologiche

Capitolo 9 – Condizioni circolatorie e stress

  • Correlazione tra CCSVI e sclerosi multipla
  • La connessione con lo stress

Per leggere qualcosa in più: Anteprima del libro Attacco alle Malattie del Cervello

Annunci

4 commenti Aggiungi il tuo

  1. SitaRamAngel ha detto:

    “Incredibile” (si fa per dire, so bene quanto le coincidenze NON esistano 😀 ) che abbia ordinato proprio sabato scorso questo libro.

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Ah però, beh fammi sapere che ne pensi 🙂
      Eh le coincidenze, bel tasto…. mi trovo in un momento in cui il mio dubbio sull’argomento è bello acuto. E’ una domanda che mi pongo spesso, e per cui ci dedico del tempo, prima invece mi era più chiara la risposta.

      Mi piace

  2. SitaRamAngel ha detto:

    Ho ritirato ieri il libro e letto subito quasi tutto (saltato qualcosa che mi riprometto di riprendere in mano in un prossimo futuro su alcune patologie). Davvero interessante, come pensavo, e soprattutto utile. Credo dia una visione molto vicina alla mia di cosa è possibile fare oggi, senza ricorrere a medicine, per preservare le funzionalità della nostra mente, ma non solo. La salute deve sempre più diventare un processo di consapevolezza e di responsabilità assunta: siamo noi i primi a dover fare qualcosa di utile per noi stessi. Anzi, credo siamo gli unici (certo i medici saranno sempre utili, ma se ci pensassimo noi molto prima di ammalarci… avrebbero sempre meno lavoro)! Movimento, alimentazione e stile di vita possono radicalmente modificare un futuro spesso già scritto… ma sta a noi la scelta! Namastè!

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Infatti, è importante la conoscenza, alla fine una conoscenza per quanto riguarda tutto ciò che ci circonda (intendo salute, corpo, mente, natura stessa, le cose a noi essenziali), comprese le malattie, infatti credo anche io, che se con un po’di informazione si prevenisse già in partenza, in parte sarebbe già apposto, i medici sono utili è vero, ma come per tutto anche loro sono sempre esseri umani, e purtroppo anche loro sbagliano, tante volte creando dei problemi, quindi in fin dei conti è sempre meglio cercare di fare il possibile per prevenire. Con questo non voglio dire segregarsi in casa a pane e acqua, ma CONOSCERE.
      Esatto A NOI LA SCELTA.
      🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...