Animali Specchio dell’Anima – Ruediger Dahlke e Irmgard Baumgartner

Gli animali sono eccezionali!! E’ speciale il rapporto che si instaura con loro, parlarci, comprenderli, giocarci, studiarli, si perchè ognuno di loro ha un suo modo di fare, che cambia da animale ad animale, ma anche solo da uno all’altro in una stessa specie, sono esseri speciali. E loro ci capiscono bene,  in realtà ci capiscono più di quanto noi possiamo capire loro.


 

Animali Specchio dell’Anima. Vivono le nostre emozioni, si fanno carico delle nostre malattie, sono profondamente legati a noi di Ruediger Dahlke e Irmgard Baumgartner. Pagine 126.

Gli autori:

Rüdiger Dahlke, laureato in medicina, esperto di terapie naturali e psicoterapia, tratta il digiuno per la purificazione e l’elevazione spirituale. Con la moglie dirige un centro di medicina naturale, oltre che fare seminari e corsi di medicina esoterica e meditazione. Ha scritto molti libri.

Irmgard Baumgartner è veterinaria. Specializzata nella cura di animali di piccola taglia. Usa terapie basate sull’omeopatia classica.

Il libro parla del legame tra umano e animali domestici, di come loro si legano profondamente a noi, talmente tanto che vivono le nostre emozioni e si prendono anche le nostre malattie; è noto il mistero del gatto, e il fatto che quando si sta male, quando ci sono periodi di forte tensione, sfinimento e panico, loro siano li, più presenti del solito, perché sanno che si ha bisogno, si piazzano li per ore, e poi quando tutto passa ritornano alle normali abitudini, oppure i cani che quando si e tristi ci stanno vicino, sentono la sofferenza, e avevo il mio Rex che quando piangevo mi si avvicinava e col muso mi tirava su la mano, loro lo sentono.

“Vivere assieme agli animali, per tutti noi, significa aprire gli occhi verso i bisogni della nostra anima.”

Irmgard Baumgartner grazie alla pratica clinica dimostra il fatto che gli animali, sono in sintonia con la nostra anima, e cercano di alleviarla, sono molto empatici e possono prendere le nostre malattie.

Ruediger Dahlke spiega invece, grazie all’esperienza personale con gli animali, che la relazione con cure e attenzioni, verso di loro ci è di grande aiuto per l’evoluzione personale, anzi la miglior opportunità.

Gli animali provano sentimenti (e si sa benissimo) sono intelligentissimi e hanno anche pensieri (ovviamente, dato che altrimenti non agirebbero mai, anche il solo abbaiare ad un altro cane deriva da un pensiero, o quando fanno i furbi e rubano cibo da tavola per arrivarci dovranno pure pensare come fare), e poi hanno un anima (e anche qui si dovrebbe sapere nonostante molti affermino il contrario solo per insensibilità nei loro confronti, e soprattutto mancanza di considerazione), inoltre poiché alcuni animali si riconoscono allo specchio, sanno anche di essere.

Riporto l’indice degli argomenti del libro:

Parte 1
Ruediger Dahlke. Gli animali al nostro fianco

  • La mia esperienza con le creature a due e a quattro zampe
  • Strette relazioni con le personalità animali
  • Comunicazione attraverso l’anima
  • Disprezzo in nome della Chiesa e del consumismo
  • Animali: un’opportunità e un aiuto
  • I bambini e i loro accompagnatori animali
  • Ripartizione del lavoro e sostegno terapeutico
  • Evolvere insieme anziché vivere a scapito degli animali
  • I tempi sono maturi per il passo ulteriore

Parte 2
Irmgard Baumgartner. Un nuovo sguardo su salute e malattie degli animali domestici

  • La mia strada da veterinaria
  • Salute, malattia e guarigione considerate nel loro insieme
  • Casi esemplificativi tratti dalla mia pratica clinica veterinaria
  • I disturbi dell’equilibrio del cane Benno e i sogni infranti di Franziska
  • L’ipertiroidismo della gatta Lotti e il trasloco di Christina
  • L’artrite della cagnolina Biene e l’indipendenza di Markus
  • Il glaucoma della gatta Betty e la separazione di Magdalena
  • L’epilessia della cagnolina Bella e le grandi preoccupazioni per Klara
  • L’asma della gatta Angioletta e la convivenza di Therese e Gerda
  • La pancreatite della gatta Rosi e l’esordio universitario di Jasmin
  • I disturbi digestivi del gatto Attila e le difficoltà di Daniel sul posto di lavoro
  • Cosa ci raccontano le malattie degli animali domestici?
    – L’unità di tutti gli esseri
    – Amore incondizionato
    – La coscienza degli animali
    – Quando un animale domestico si ammala
  • Un’assunzione di responsabilità

Per leggere qualcosa in più: Anteprima di Animali Specchio dell’Anima

Annunci

11 commenti Aggiungi il tuo

  1. Francesca ha detto:

    Gli animali fanno parte del sistema “natura” che soltanto noi umani siamo così insensibili ed egoisti da sfruttare oltremodo.
    Abbiamo scelto che noi siamo gli essere “migliori, più intelligenti, degni”, ma non credo che ci siamo mai del tutto chiesti da dove arriviamo, e come abbiamo fatto.
    Comprendere che gli animali possono regalare tantissimo non perchè sono dei robot abituati a farlo, ma perchè stringono legami di affetto, dovrebbe essere qualcosa che tutti sanno e soprattutto rispettano.

    Liked by 2 people

    1. Patalano Federica ha detto:

      Infatti, gli esseri umani distruggono tutto, qualsiasi cosa esista, solo perchè si è convinti che tutto gli sia dovuto, mentre anche noi siamo qui come loro, siamo esattamente come loro, solo perchè abbiamo la parola allora si deve rovinare tutto così! E’ abbastanza triste la cosa.
      Quello che hai scritto è esattamente quello che penso io!
      Esattamente! Non sono macchinette, pupazzi, oggetti, giocattoli, sono esattamente come noi, hanno una testa per pensare, si esprimono, hanno anche loro i loro bisogni, e se ci vogliono bene è perchè lo sentono!! E meritano rispetto, assolutamente!

      Mi piace

  2. Valentina and her dramas ha detto:

    Bellissimo articolo e bellissimo blog! Hai una nuova follower 🙂

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Grazie mille Valentina 🙂 Grazieeee.
      Ti seguo molto volentieri anche io 🙂

      Liked by 1 persona

    2. Valentina & her dramas ha detto:

      Grazie a te Federica 🎀 un bacione

      Liked by 1 persona

  3. ciao federica, che bello che segnali anche libri su questo tema, grazie! d’altronde so quanto tieni agli animali 🙂
    tra l’altro conosco Stefano Cattinelli, il veterinario omeopata che ha scritto l’introduzione, anche lui ha scritto ottimi libri e lavora con tanta attenzione. sono molto felice che non solo tanti di noi ma anche sempre più veterinari si aprano agli (altri) animali, iniziando a vederli per ‘chi’ sono veramente ❤

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Ciao Elena sono contenta che sei passata di qua. Si infatti 😊 sai che adoro gli animali.
      Hai davvero ragione, tante volte purtroppo i veterinari sono i primi a sottovalutare gli animali, basti pensare che quando il mio Rex lo avevo portato l’ultimo giorno dal veterinario, questo diceva che o si lasciava spegnere pian piano o si faceva l’eutanasia, io ho la mia idea, per cui ho detto no! eppure lui non aveva capito, ma diceva che ero egoista.
      No! io non ero egoista semplicemente cercavo di mettermi nei panni del mio cane, e non potevo prendere questa decisione per lui!! Assolutamente. Sono scelte e io sono ancora convinta di non aver sbagliato, perchè non ho sulla coscienza un gesto a mio parere brutale, che purtroppo i veterinari sono i primi ad offrire.
      Questo era solo un esempio di esperienza, per il fatto che non avesse accettato la mia scelta, e anzi i toni non erano molto pacifici, e questo non è giusto.
      Però davvero sono contenta anche io che molti amino gli animali, e come dici tu che molti veterinari li osservino per come sono.
      Speriamo si cominci ad avere una considerazione più giusta nei loro confronti, e da molte più persone. Purtroppo se ne sentono di tutti i colori 😦

      Liked by 1 persona

  4. guarda, proprio Cattinelli si occupa principalmente di accompagnamento alla morte dei propri animali e ha scritto tanto in proposito, se leggi qui ne avevo proprio già parlato e come vedrai anch’io ho le mie opinioni sul tema, perché è lo stare loro vicini che guida => https://forum.giardinaggio.it/threads/camilla-se-n%C3%A8-andata.232271/#post-2965447
    prima o poi e parlerò anche sul mio blog, è un argomento importante e gli animali hanno molto da dire anche su questo

    Liked by 1 persona

    1. Patalano Federica ha detto:

      Ah però, si è toccato proprio l’argomento che tratta.
      Mi sono letta il tuo post,
      Ho letto il primo articolo e nel mezzo c’è proprio un argomento che mi riguarda “A volte gli animali aspettano qualcosa o qualcuno, per poter morire” la notte che morì Rex, io ero uscita, aveva iniziato a star male già da prima (mi era stato detto) appena ero tornata, mi ero cambiata, ero sul divano, lo sentivo singhiozzare, mi sono avvicinata l’ho abbracciato ed è morto tra le mie braccia. Ancora ora mi si chiude lo stomaco e mi viene da piangere, specialmente quando ne scrivo.

      Comunque è un bell’argomento da trattare. Lo leggerò volentieri. Gli animali hanno davvero tanto da dirci. Argomento arduo.

      Liked by 1 persona

    2. sì, a volte ci aspettano, altre invece sentono che è meglio se ci lasciano quando non ci siamo. in ogni caso trovo che ascoltare le loro esigenze anche in quel periodo della loro vita sia fondamentale, anche per noi

      Liked by 1 persona

    3. Patalano Federica ha detto:

      Ci sono molto d’aiuto, quello che hai descritto è ciò che è successo col mio coniglietto, quando ero più piccola morí quando io non ero a casa. Comunque hai ragione, vanno ascoltati.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...