Guarire l’Anima – Tenzin Wangyal Rinpoche

Guarire l’Anima. Di Tenzin Wangyal Rinpoche, di 196 pagine.

L’autore è il fondatore e la guida spirituale del Lingrnincha Institute, (centro per studio e pratica degli insegnamenti bon). È nato ad Armistar (India) da profughi tibetani. Ha studiato con maestri buddhisti e bon ottenendo il grado di geshe (massimo titolo accademico nella cultura tibetana tradizionale). Nel 1988 ha lavorato alla Biblioteca dell’ISMEO in Italia, ha insegnato in tutta Europa e più tardi si è trasferito in Virginia, a Charlottesville.

 

Il libro è una guida per superare ogni sensazione di insoddisfazione e disconnessione risvegliando creatività allegria e senso di tranquillità, tutte già presenti in ognuno. E tutto ciò grazie agli insegnamenti tradizionali di recupero dell’anima del buddismo Bön tibetano.

Grazie a questi consigli ci si potrà sentire vivi, soddisfatti, completi, a proprio agio in se stessi; sarà capitato di provare quella sensazione, però in questo modo si potrà riuscire a trovare quella serenità per molto più tempo piuttosto che raramente. L’autore ed insegnante di meditazione mostra come connettersi con la propria reale natura e guarire l’anima con potenti pratiche per poter vivere più gioiosamente e in modo soddisfacente. Gli insegnamenti buddisti dicono che se l’anima è danneggiata ne risentono forza fisica e vitalità, diminuiscono, e si sta male arrivando anche a morire. Quindi per risolvere questo problema l’autore propone pratiche diverse come silenzio, spazio e immobilità nella natura, per condurre ed esaminare dentro di sé le proprie esperienze dolorose, senza alcun giudizio.

Praticando quotidianamente quanto letto, si potranno superare le difficoltà che la vita pone sul percorso di ognuno, far scomparire emozioni negative cercando di potenziare quelle positive, rivitalizzare le relazioni personali e professionali, guarire fisicamente emotivamente ed energeticamente, oltre che essere portatiri di felicità è benessere degli altri. Quindi con pratiche e meditazioni dell’autore di può imparare ad attingere alla forza guaritrice della natura e alla capacità di autoguarigione.

 

Tempo al tempo:

“L’anno scorso, quando io e la mia famiglia ci eravamo appena trasferiti nella California del Nord, andai a fare una passeggiata a Berkeley Marina, lungo la Baia di San Francisco. Gustandomi l’aria fresca e la luce sfavillante, gettai lo sguardo al cielo. Tutto d’un tratto avvertii una forte esperienza di apertura, sentendomi in stretto contatto con il mio spazio sacro interno. Lacrime spontanee sgorgarono dai miei occhi. Sentivo che la natura mi stava aiutando a riconoscere il tesoro interno del mio essere, il mio sé autentico. Attraverso i portali dei miei sensi, l’ambiente naturale mi sosteneva nella creazione di quella connessione.”

Tenzin Wangyal


 

Riporto l’indice:

Hanno detto del libro…
Prefazione
Introduzione

  • Che cos’è l’anima?
  • Cause della perdita dell’anima
  • Una via verso la guarigione
  • Il miglior rimedio
  • Meditazione terapeutica

Capitolo 1
OSSERVARE LA PROPRIA VITA DA VICINO

  • Tempo per l’autoriflessione
  • Osservate la vostra vita personale
  • Osservate la vostra vita familiare
  • Osservate la vostra vita lavorativa
  • Osservate il vostro rapporto con la natura
  • I cinque elementi
  • La vostra relazione con la terra
  • La vostra relazione con l’acqua
  • La vostra relazione con il fuoco
  • La vostra relazione con l’aria
  • La vostra relazione con lo spazio
  • Riflettere sull’elemento che si ha troppo in abbondanza
  • Il passo successivo: impegnarsi a cambiare

Capitolo 2
RECUPERARE DALLA NATURA

  • Radici tibetane
  • Prendere appuntamento con gli elementi
  • Prendere le tre famose pillole
  • Aprire il cuore e la mente con gratitudine e compassione
  • Recuperare le essenze degli elementi
  • Aprirsi a una saggezza più profonda

– Pratica autoguidata –
Recuperare dalla natura

Capitolo 3
RECUPERARE RIFUGIANDOSI DENTRO DI SÉ

  • Il rifugio dello spazio sacro illimitato
  • Il rifugio dell’infinita consapevolezza
  • Il rifugio del calore genuino
  • La ricchezza del rifugio interno
  • Recuperare dal rifugio interno
  • Il vostro rifugio più sicuro
  • Al di là dell’ego

– Meditazioni autoguidate –
Recuperare dal rifugio interno

Capitolo 4
RECUPERARE DALLE RELAZIONI

  • Dare l’esempio, non parlare
  • Connessioni inaspettate
  • Nutrire le qualità degli elementi
  • Condividere le qualità degli elementi
  • Dare spazio alla sofferenza
  • Quando le emozioni sono difficili
  • Dissolvere l’identità del dolore

– Pratiche autoguidate –
Recuperare dalle relazioni

Capitolo 5
SUPERARE LA SOLITUDINE

  • Quando nasce la solitudine
  • Trovare l’amico dentro di sé

– Pratica autoguidata
Trovare l’amico dentro di sé

Capitolo 6
NUTRIRE IL PROPRIO ESSERE INTERIORE

  • Ricaricare la propria batteria
  • Avere fiducia
  • Un cambio d’abitudine
  • Calore spontaneo

– Meditazioni autoguidate –
Nutrire il proprio essere interiore

Capitolo 7
NUTRIRE IL PROPRIO CORPO FISICO

  • Una sola medicina per tutti i mali
  • Spostare l’attenzione
  • Il produttore del dolore
  • Dolore come apparenza: vedere con l’occhio della saggezza
  • Il potere del calore
  • Una pratica per la guarigione fisica

– Meditazioni autoguidate –
Nutrire il proprio corpo fisico

Postfazione
Note
Ringraziamenti
L’Autore

 

Per leggerne qualcosa in più l’Anteprima del libro Guarire l’Anima

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

  1. Maria ha detto:

    bel libro.

    Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...