E Vissero per Sempre Infelici e Scontenti – Ettore Amato

Si sa che fin da bambini si ha un’idea di amore che s’affaccia al mondo delle fiabe, e dei cartoni animati, quello dove tutto è bello, tutto è giusto, tutto è a lieto fine, e dove vissero tutti “felici e contenti”; bene, “felici e contenti”, una frase un po’generica, per cui dir troppo è meglio ancora, una frase che va a smorzare, che va a tagliare una parte di quella fiaba, nasconde ai bambini quello che in realtà è, lasciandoli in questo stato di inconsapevolezza, ad affrontare le cose di colpo un giorno, a capire che l’amore è diverso da come si descrive nelle favole, ma che in realtà va coltivato, e non è tutto rose e fiori, ma ci sono tante cose da affrontare, superare assieme, perchè è così, si cresce assieme, quando l’amore è vero.

L’amore prima di tutto è rispetto, e il rispetto non rappresenta solo la parola “rispetto”, ma è solo il mezzo per comprendere una molteplicità di azioni e comportamenti, senza quello l’amore non è amore, può essere qualsiasi cosa ma non amore. E poi dialogo, condivisione, considerazione, e tantissimo altro.

Il fatto dei bambini e delle fiabe l’ho tirato in ballo perchè spesso da piccoli (non tutti però purtroppo) vedono mamma e papà felici, non sanno le cose profonde, quelle che non danno a vedere, rimangono sconosciute, e così vedono tutte le coppie, come dicevo a parte molti che vedono la dura realtà della famiglia già in tenera età, con conseguente sofferenza a lungo termine (e il problema è che i genitori, coscienti di questi gesti, restano incoscienti sul che cosa possano arrecare a questo povero essere umano, che si ritroverà dei grossi punti interrogativi, e dei grossi dispiaceri).

Dopo di che i bambini crescono, si passa all’età difficile e comincia ad aprire gli occhi, si comincia a vedere la modalità con cui molte persone si “amano”, e ci si comincia a porre delle domande, scoprendo che magari nemmeno la propria famiglia era questo fiabesco racconto. E poi si capisce si capisce finchè non si fa una scelta (che sarà quella fondamentale) il come porsi in una relazione, c’è chi segue la massa perchè tanto lo fanno tutti, chi pensa per se, chi rispetta, chi si sottomette ricercando una guida, chi si estranea dalla massa, chi prende in giro e di relazioni non ne ha una sola, e tanti tanti altri svariati modi di relazionarsi. Il mondo è vario e i caratteri sono tanti, però non chiamiamo amore quello dove il rispetto manca!

Ah si poi c’è anche chi vuole rimanere da solo, ma quello è un argomento diverso.

Comunque il giusto è una via di mezzo! per quanto riguarda le relazioni ai bambini non vanno ne fatti subire traumi pesanti, ma nemmeno farli vivere su una nuvola di ovatta.

E tra l’altro che cosa vuol dire realmente felici e contenti, cosa determina la felicità?


 

Parlo di E Vissero per Sempre Infelici e Scontenti. Cancella i falsi miti sull’amore e impara ad amare. Di Ettore Amato, di 186 pagine.

L’autore è esperto di comunicazione relazionale. Appassionato di crescita personale. Ha partecipato ad un master di sei mesi per la formazione degli adulti, e nel 2013 ha creato Amore Maleducato™ dove spiega alle persone che l’idea che si ha dell’amore, spesso non fa altro che far soffrire, e per ottenere buoni risultati si devono cambiare i pensieri.

L’amore non è solo emozioni e batticuore, ma anche testa, conoscenza ed osservazione di noi stessi. Ettore, attraverso incontri singoli e di gruppo, aumenta ogni giorno l’esercito degli Innamorati Maleducati. Persone che hanno capito che essere felici in amore dipende principalmente da loro.

Il libro spiega proprio come si vive l’amore, che le fiabe non hanno nulla a che vedere con la realtà, è che sono molti che credono che l’amore sia sofferenza e lacrime. L’autore in modo ironico e con esempi mostra l’amore e i problemi legati alla coppia, e si comincerà a vedere il rapporto di coppia in modo totalmente diverso da come lo si è visto fino ad oggi, e da come si è sentito raccontare.

Mentre si leggerà questo libro si apprenderanno molte cose:

  • scoprirai le regole del gioco dell’amore e come superare le difficoltà;
  • imparerai 7 comportamenti che devono essere presenti nella tua relazione;
  • comprenderai cosa è la vera felicità e come allenarla costantemente;
  • leggerai le storie di persone che hanno sofferto per amore e ne sono uscite vincitrici;
  • ti renderai conto degli errori che continui a fare in amore;
  • potrai finalmente smetter di soffrire ed essere felice;

…e non solo

Magari dopo averlo letto finalmente si comprenderanno alcuni aspetti che potrebbero creare problemi. O ci si rispecchierà in quello che viene descritto.

Tutti vogliamo essere felici in amore, ma i meccanismi e le strategie per raggiungere questa felicità molte volte sono completamente diversi da quelli che crediamo giusti”.
Ettore Amato

 

Riporto l’indice:

Capitolo 0 – Una notte a Bangkok

Capitolo 0,5 – E vissero davvero per sempre felici e contenti?

  1. Il gioco dell’amore
  2. Due realtà diverse
  3. I due tipi di gioco
  4. Uomini e donne sono diversi
    L’innamoramento è sempre una questione di chimica
  5. La causa delle sofferenze delle donne sono le donne
  6. Il triangolo non l’avevo considerato
    I tre ingredienti dell’amore
    Che sapore ha il tuo amore?
  7. Le regole del gioco
    Le donne e l’amore
    I tre comportamenti che le donne cercano in un rapporto
  8. Gli uomini e l’amore
    Gli uomini e il sesso
  9. Le tre cose che cercano gli uomini in un rapporto
  10. Uomini e donne ragionano in maniera diversa
  11. I sette comportamenti che possono distruggere tutte le convinzioni sbagliate in amore e farti vivere una relazione felice
  • Non basta essere compagni, bisogna essere anche buoni amici
  • Non restare bloccato nel passato
  • Non litigare mai quando sei arrabbiato
  • L’amore non è una gara a chi fa di più
  • Non sfogare la tua frustrazione sull’altro
  • Non condizionare l’amore
  • Pronuncia più spesso la parolina magica “Scusa”
  • Una coppia felice è fatta da persone felici
  • Alla ricerca della felicità

In conclusione…

Oggi è il giorno giusto

A voi l’Anteprima di E vissero per sempre infelici e scontenti per leggerne qualcosa in più.


 

E poi buona lettura 🙂

Annunci

2 commenti Aggiungi il tuo

    1. Patalano Federica ha detto:

      Di nulla Paola, grazie a te 🙂

      Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...